La particolare offerta formativa che si sviluppa attraverso l’istruzione domiciliare e/o ospedaliera contribuisce a tutelare e coniugare due diritti costituzionalmente garantiti: quello alla salute e quello all’istruzione, rivolti a una fascia di alunni in difficoltà.

Istruzione ospedaliera: progetto Scuola in ospedale leggi

Istruzione domiciliare

Il servizio di istruzione domiciliare nasce a seguito di una aumentata sensibilità al problema dell’istruzione e della formazione degli alunni malati, in particolare per quelli che, affetti da diverse patologie, non possono frequentare regolarmente la scuola di appartenenza.

Tale intervento educativo si colloca nella cornice più ampia di azioni mirate a prevenire e contrastare la dispersione scolastica, nonché a facilitare il reinserimento nel contesto scolastico tradizionale, mantenendo il rapporto con i docenti ed il gruppo classe; tali obiettivi rientrano nel Piano dell'Offerta Formativa dell'Istituto.

L’obiettivo prioritario è quello di assicurare l’erogazione di un servizio scolastico che eviti loro di interrompere il corso di studi intrapreso prima del sopraggiungere della malattia, offrendo standard didattici comprensivi di mezzi capaci di mantenere un rapporto con le attività della classe di appartenenza.

Procedura attivazione servizio di Istruzione domiciliare
La procedura da osservare per l'attivazione dell'Istruzione Domiciliare è la seguente:

  • I genitori presentano una richiesta alla scuola ove l’alunno è iscritto, corredata da certificazione medica rilasciata dal medico dell’ospedale ove l’alunno è stato ricoverato o da un medico specialista;
  • Il Consiglio di Classe interessato elabora un progetto di offerta formativa nei confronti dell'alunno impossibilitato alla frequenza scolastica, con l'indicazione della sua durata, delle attività che verranno svolte, delle modalità di realizzazione, del numero dei docenti coinvolti e delle ore di lezione previste;
  • La richiesta, con allegata la certificazione sanitaria e il progetto elaborato, viene poi inoltrata al competente Ufficio Scolastico Regionale;
  • L'USR procede alla valutazione della documentazione presentata ai fini dell'approvazione e della successiva assegnazione delle risorse finanziarie;

Modulo di richiesta attivazione servizio di Istruzione Domiciliare da presentare per l'attivazione del progetto. (Download modulo di richiesta)

LINK UTILI:

Scuola in Ospedale a Cona e San Giorgio
Articolo - La Nuova Ferrara
Portale Scuola in Ospedale - Ministero
MIUR - Scuola in Ospedale
Scuola in Ospedale - Ufficio Scolastico Regionale - ER