asl

Attività di alternanza scuola lavoro
Guida operativa per la scuola

Registro Nazionale per l'aSL

 Le news I progetti 2016/17 I progetti 2015/16 - Video aSL 4B IPSIA  CNA e IPSIA

Documentazione Alternanza Scuola Lavoro

Progetti di Alternanza Scuola Lavoro classi terze a.s. 2015/16 Download 
Progetti di Alternanza Scuola Lavoro classi terze a.s. 2016/17 Download

Allegato A - Scheda progetto Download 
Allegato B - Patto formativo Download 
Allegato C - Convenzione Scuola Azienda Download 
Scheda valutazione azienda Download 
Allegato F1 - Valutazione dello studente in azienda Compila OnLine Download
Allegato F2 - Valutazione dello studente a scuola Compila OnLine Download

La progettazione dei percorsi in alternanza fornisce elementi per sviluppare le competenze richieste dal profilo educativo, culturale e professionale del corso di studi. Il concetto di competenza, «comprovata capacità di utilizzare, in situazioni di lavoro, di studio o nello sviluppo professionale e personale, un insieme strutturato di conoscenze e di abilità acquisite nei contesti di apprendimento formale, non formale o informale», presuppone l’integrazione di conoscenze con abilità personali e relazionali; la didattica può, quindi, offrire allo studente occasioni per risolvere problemi e assumere compiti e iniziative autonome, per apprendere attraverso l’esperienza e per elaborarla/rielaborarla.

Punti fondamentali sono:

  • definire il percorso da realizzare in impresa, coerente con le competenze, abilità e conoscenze da acquisire;
  • preparare all’attività di stage attraverso quelle conoscenze necessarie per orientarsi, comprendere, e trarre il massimo beneficio dal nuovo ambiente di apprendimento;
  • sensibilizzare e orientare gli studenti a riflettere sulle loro attese relative all’esperienza lavorativa;
  • condividere e rielaborare in aula quanto sperimentato fuori dall’aula;
  • documentare l’esperienza realizzata.

alternanza scuola lavoro miur

 

 


Stages aziendali

Si ritiene che l’attività di stages agevoli le scelte professionali dei ragazzi attraverso il contatto diretto con il mondo del lavoro e/o della ricerca, offrendo loro competenze di base, tecnico-operative e trasversali.
Sia nella scuola sia nel mondo del lavoro sta crescendo la consapevolezza che la possibilità concessa agli studenti di realizzare attività di stage ha come ritorno una crescita professionale all’interno del sistema socio-economico
L’attività di presenza continuativa in azienda per diverse settimane permetterà all’allievo di misurarsi con l’organizzazione aziendale, con gli orari e i tempi di lavoro oltre che di acquisire le competenze di base, tecnico-operative e trasversali e verificare le proprie abilità.
Generalmente lo stage estivo ha la durata di 6 settimane, tra giugno e luglio.